Select Your Region

Nord America

America Latina

Europa

Medio Oriente

Africa

Russia

India

Paesi del Pacifico

Australia e Nuova Zelanda

  • Australia and New Zealand
  • English

La piattaforma aerea a pantografo elettrica 1930ES ha un basso costo totale di proprietà e garantisce un tempo di impiego elevato

JLG 1930ES electric scissor lift Per molte società di noleggio, il sollevatore a pantografo elettrico da 5,8 m (19 ft) è una delle apparecchiature più versatili e utilizzate nei parchi di macchine da noleggio. Sappiamo che i proprietari delle società di noleggio, così come gli utenti finali, ne apprezzano la versatilità, ma sappiamo anche dai loro commenti che problemi quali l’esaurimento delle batterie e le perdite di liquido dai tubi idraulici flessibili possono mettere fuori uso questa macchina e generare spese legate all’apparecchiatura per le chiamate del servizio assistenza, le riparazioni e la sostituzione delle batterie. La piattaforma aerea pantografo elettrica 1930ES è stato progettato per soddisfare le esigenze dei nostri clienti, che avevano bisogno di un sollevatore a pantografo elettrico durevole, facile da mantenere e pronto per il noleggio, con un costo totale di possesso (TCO) modesto. Questo modello rappresenta un ottimo esempio dell’attenta considerazione che abbiamo delle esigenze dei nostri clienti riguardanti la facilità di manutenzione e la durata nel tempo, per generare a sua volta un basso TCO legato ad ogni funzione delle macchine.

1930ES: Progettato per un TCO ottimale
Sin dall’inizio, la piattaforma aerea a pantografo elettrica 1930ES è stata progettata con caratteristiche e funzioni volte a massimizzare la disponibilità  di uso e minimizzare i costi di esercizio. Grazie ai cicli di servizio superiori alla media, all’affidabilità delle batterie, ai circuiti idraulici semplificati e alla facilità di manutenzione, questa macchina costituisce la scelta ideale e redditizia per le società di noleggio.

Più cicli di servizio consentono maggiore disponibilità di uso
Per le società di noleggio e gli utenti finali, potendo disporre di una piattaforma aerea a pantografo capace di offrire un numero maggiore di cicli di servizio con una singola carica, la produttività riceve un forte impulso e la richiesta si mantiene a livelli elevati. Il modello 1930ES è costruito con un sistema di comando elettrico per offrire una maggiore efficienza e tempi di disponibilità più lunghi. Con la piattaforma aerea 1930ES, i maggiori cicli di servizio, elemento primario nell’industria, permettono una più lunga disponibilità di uso agli utenti finali, generando un tasso di utilizzo più elevato per le società di noleggio. Inoltre, la resistenza della 1930ES in termini di comando elettrico e cicli di servizio sottopone le batterie a un carico di usura meno importante.

La maggiore durata delle batterie riduce il numero di interventi dell’assistenza
Un gran numero degli interventi di assistenza richiesti per le piattaforme di lavoro aeree elettriche quali il modello 1930ES sono dovuti allo scaricamento completo delle batterie. Minore è il numero di cicli di servizio che una macchina produce, prima si scaricano completamente le batterie e questo comporta potenzialmente la chiamata del servizio assistenza per rimuovere la macchina dal cantiere e sostituirla con un’unità carica, con conseguente accumulo di tempi di fermo macchina e potenziali costi aggiuntivi per il trasporto dell’apparecchiatura fuori servizio.

L’elevato numero di cicli di servizio prodotti dal dispositivo di comando elettrico sottopone le batterie a un carico meno usurante. Questo, inoltre, riduce al minimo il numero di volte in cui le batterie si scaricano e si ricaricano. Questa maggiore durata delle batterie si traduce in un minor numero di sostituzioni necessarie durante la vita della macchina. Un set di 4 batterie da 6 V costa approssimativamente 400 $ americani, con un impatto diretto sul TCO e sui risparmi aggiuntivi per i clienti.

La riduzione delle perdite di liquido equivale ad un maggior numero di ore di servizio
Gli interventi di assistenza e i costi associati per le perdite di liquido dai tubi flessibili possono far salire il TCO per i proprietari delle attrezzature. Abbiamo tenuto conto della criticità della facilità di manutenzione per l’intera serie ES di piattaforme aeree a pantografo. (Le piattaforme aeree a pantografo dei marchi concorrenti possono avere fino a 20 tubi flessibili e 40 punti con perdite di liquido). La 1930ES (come altri modelli ES) è stata progettata con due tubi idraulici flessibili e quattro punti di connessione idraulica. Questa semplificazione dei tubi flessibili e dei punti di connessione riduce enormemente le possibilità che si verifichino delle perdite di liquido idraulico.

Di conseguenza, gli utenti devono effettuare meno chiamate del servizio assistenza dovute alle perdite di liquido e alla sostituzione dei tubi flessibili, massimizzando così il tempo di disponibilità di uso per la 1930ES. Vi sono, inoltre, meno costi associati alla rimozione del liquido idraulico versato a seguito delle perdite. La riduzione del numero di tubi idraulici flessibili e delle potenziali perdite di liquido estende il TCO ai risparmi ottenuti sull’olio idraulico: una perdita di una goccia di olio ogni 10 secondi equivale a 15 litri (40 galloni) di fluido all’anno.

Inserendo la pompa e il serbatoio in un unico gruppo cilindro autonomo, si è riusciti a semplificare l’accesso per facilitare la manutenzione, riducendo i tempi di fermo macchina per le riparazioni.

Una piattaforma robusta per durare nel tempo
Mentre da un lato abbiamo progettato la 1930ES dotandola di caratteristiche capaci di abbassare il TCO, dall’altro abbiamo apportato dei miglioramenti ai materiali sulla base dei commenti ricevuti dai clienti. Questi hanno riportato la necessità di una piattaforma capace di resistere all’usura e che fosse possibile riparare facilmente, piuttosto che sostituirla, in caso di danni. Di conseguenza, abbiamo adottato una piattaforma di acciaio. Oltre alla durata nel tempo e alla robustezza offerte da un pianale in acciaio, i clienti ne apprezzano la facilità di riparazione e i relativi costi ridotti.

Con la sua facilità di manutenzione, la sua affidabilità e la sua durata nel tempo, la 1930ES si è dimostrata una macchina su cui fare affidamento, capace di offrire un costo totale di proprietà più basso e il massimo tempo di disponibilità di uso per i proprietari delle società di noleggio.

Storia del TCO JLG

Modelli 400S e 450AJ
Riprogettati con il TCO in mente.